Estratto di propoli

L’estratto di propoli è una sostanza resinosa prodotta dalle api da miele che mescolano le resine raccolte con cera, miele ed enzimi provenienti dal loro stomaco. Da ciò deriva la straordinaria e sempre utile sostanza che conosciamo come propoli. 

Modulo di richiesta - Estratto di propoli

Certificazione

Tempo

Quantité

Accetta i termini

Quando si usa l’estratto di propoli?

Fin dall’antichità, questa sostanza è stata utilizzata nella medicina popolare. Poi, è stata molto utilizzata anche nella medicina tradizionale. Perché contiene molte proprietà biologiche, antitumorali, antiossidanti,  antimicrobicihe, antinfiammatorie e immunomodulanti.

 

Proprietà

Le sue proprietà sono attribuite soprattutto ai composti fenolici come i flavonoidi. In effetti, è stato scoperto che i flavonoidi presentano un’ampia gamma di attività biologiche, tra cui azioni antibatteriche, antivirali, antinfiammatorie, antiallergiche e vasodilatatorie. Inoltre, i flavonoidi inibiscono la perossidazione lipidica, l’aggregazione piastrinica, la permeabilità e la fragilità dei capillari e l’attività di sistemi enzimatici come la ciclo-ossigenasi e la lipossigenasi.

Parametri tecnici

La struttura è a sezione stretta. Il colore è marrone scuro, lucido. Stato solido, che diventa gradualmente più morbido e appiccicoso quando la temperatura supera i 30 °C. Ha un aroma unico di propoli e resina d’incenso, quando viene bruciata non ha nessun odore particolare. Il sapore è leggermente amaro,  astringente,  pizzicante e piccante. Il contenuto totale di flavonoidi varia dal 3% al 22%.

Confezionamento

Confezioni pronte all’uso in capsule da 0,5 mg o confezioni sfuse da 1 kg a 10 kg.

Estratto di propoli

 

Descrizione

L’estratto di propoli è una sostanza resinosa prodotta dalle api da miele che mescolano le resine raccolte con cera, miele ed enzimi provenienti dal loro stomaco. Da ciò deriva la straordinaria e sempre utile sostanza che conosciamo come propoli. 

Quando si usa l’estratto di propoli?

Fin dall’antichità, questa sostanza è stata utilizzata nella medicina popolare. Poi, è stata molto utilizzata anche nella medicina tradizionale. Perché contiene molte proprietà biologiche, antitumorali, antiossidanti,  antimicrobicihe, antinfiammatorie e immunomodulanti.

 

Proprietà

Le sue proprietà sono attribuite soprattutto ai composti fenolici come i flavonoidi. In effetti, è stato scoperto che i flavonoidi presentano un’ampia gamma di attività biologiche, tra cui azioni antibatteriche, antivirali, antinfiammatorie, antiallergiche e vasodilatatorie. Inoltre, i flavonoidi inibiscono la perossidazione lipidica, l’aggregazione piastrinica, la permeabilità e la fragilità dei capillari e l’attività di sistemi enzimatici come la ciclo-ossigenasi e la lipossigenasi.

Parametri tecnici

La struttura è a sezione stretta. Il colore è marrone scuro, lucido. Stato solido, che diventa gradualmente più morbido e appiccicoso quando la temperatura supera i 30 °C. Ha un aroma unico di propoli e resina d’incenso, quando viene bruciata non ha nessun odore particolare. Il sapore è leggermente amaro,  astringente,  pizzicante e piccante. Il contenuto totale di flavonoidi varia dal 3% al 22%.

Confezionamento

Confezioni pronte all’uso in capsule da 0,5 mg o confezioni sfuse da 1 kg a 10 kg.